Bunn Cullen

Cullen Bunn è nato sulle tribune del Newton Grove High School durante un decisivo incontro di wrestling tra Chief Wahoo McDaniel ed Ivan Koloff, l’Incubo Russo. Proprio quando Ivan stava per infliggere a Wahoo la mossa dell’ “Artiglio”, la madre di Cullen gridò “Beccati questo, Russo!” e scagliò il neonato sul ring, colpendo la capoccia rasata di Ivan, per ritirarlo subito dopo a sè, con il cordone ombelicale. Stordito dal colpo, Ivan non riuscì a riprendersi prima del tre. Le acclamazioni della folla furono il primo ricordo impresso nella mente di Cullen.

Va beh. Forse non è andata proprio cosi. Ma è una piacevole fantasia...

Cullen è crescuto nella (parzialmente) rurale Carolina del Nord, attualmente abita nella zona di St. Louis. Le sue opere di narrativa e saggistica sono state pubblicate in svariate riviste ed antologie. Ad un certo punto del suo percorso, fonda la Undaunted Press e pubblica la rivista horror Whispers from the Shattered Forum. È riuscito a vincere anche il famigerato World Horror Convention Gross-Out Contest ben quattro volte, un onore che apprezza e di cui è fiero, ma di cui anche un poco si vergogna. Insieme ad altri autori horror, fornisce il suo contributo con la novella “Countless Haints”, al dominio online Ominous Landing.

È sempre in attesa di una rivincita con Ivan, qualora gli si presentasse l’occasione. Fatti avanti, Russo!

 

Albi pubblicati per ReNoir Comics

The Damned The Sixth Gun vol.1

prossimamente